CONSULENZA TRIBUTARIA, SOCIETARIA E DEL LAVORO

PER LA DEDUCIBILITA' DEI COSTI AFFERENTI L'IMMOBILE NON CONTA LA CATEGORIA CATASTALE

08 NOV 2016
La Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 16788 del 9.8.2016 n. 16788, ha stabilito che la strumentalità per natura di un immobile non può essere identificata dalla sua categoria catastale, essendo necessario valutare concretamente la funzione strumentale dell'immobile rispetto all'attività esercitata dall'impresa. 
Una società nel settore dei trasporti, aveva infatti dedotto canoni di leasing relativi ad un ufficio classificato in categoria catastale A/10 e l'Ufficio ne aveva contestato la deduzione, perchè l'immobile sarebbe stato sprovvisto del requisito della strumentalità all'attività di autotrasporto riprendendo così  a tassazione i  costi sostenuti per chè non inerenti (ex art. 109 co. 5 del TUIR).
I Giudici hanno invece stabilito che il riconoscimento del carattere strumentale di un immobile presuppone la prova della funzione strumentale del bene non in senso oggettivo, ma bensì in rapporto all'attività dell'azienda e ciò in funzione della disposizione contenuta nell'art. 43 co. 2 del TUIR.
 
VEDI TUTTE
VUOI UNA NOSTRA
CONSULENZA?
dominiciassociati it per-la-deducibilita-dei-costi-afferenti-l-immobile-non-conta-la-categoria-catastale 007Via Marecchiese, 314/D 47922 Rimini (Rn) |
Tel. +39 0541/388003 Fax +39 0541/1833731
P.Iva 02647080403 Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Credits TITANKA! Spa