CONSULENZA TRIBUTARIA, SOCIETARIA E DEL LAVORO
L'AGENZIA DEVE RIMBORSARE AL CONTRIBUENTE IL COSTO SOSTENUTO PER LA FIDEIUSSIONE

L'AGENZIA DEVE RIMBORSARE AL CONTRIBUENTE IL COSTO SOSTENUTO PER LA FIDEIUSSIONE

14 APR 2023
La Corte di Cassazione con la sentenza 12.4.2023 n. 9743, ha ribadito il diritto alla restituzione dei costi relativi alla fideiussione prestata, ex artt. 30 e 38-bis del DPR 633/72, con riferimento al credito IVA chiesto a rimborso, a prescindere dalla Ttipo di controversia tributaria alla quale si riferiscono.
A tale proposito, viene ricordato che (conformi Cass. nn. 16409/2015 e 19751/2013):
- l'art. 8 co. 4 della L. 212/2000 impone all'Amministrazione finanziaria di restituire il costo delle garanzie che il contribuente "ha dovuto richiedere" per ottenere la sospensione del pagamento o la rateizzazione o il rimborso di tributi;
- l'espressione "ha dovuto richiedere" non implica l'esistenza di un obbligo normativo in tal senso, ma va riferita alla necessità (intesa come onere) della richiesta della garanzia in rapporto allo scopo perseguito (ottenere la sospensione del pagamento di tributi o la rateizzazione o il rimborso).
I Giudici hanno poi richiamato l'esigenza di preservare l'integrità patrimoniale dei contribuenti a fronte di una pretesa impositiva infondata o di una legittima pretesa al rimborso di somme dovute, in linea con le disposizioni del diritto unionale (cfr. Corte di Giustizia Ue 28.2.2018 causa C-387/16).
VEDI TUTTE
VUOI UNA NOSTRA
CONSULENZA?
dominiciassociati it l-agenzia-deve-rimborsare-al-contribuente-il-costo-sostenuto-per-la-fideiussione 007Via Marecchiese, 314/D 47922 Rimini (Rn) |
Tel. +39 0541/388003 Fax +39 0541/1833731
P.Iva 02647080403 Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Credits TITANKA! Spa