CONSULENZA TRIBUTARIA, SOCIETARIA E DEL LAVORO
IVA: E' POSSIBILE SEPARARE LE ATTIVITA' IN BASE AL REGIME DI IMPONIBILITA' O DI ESENZIONE?

IVA: E' POSSIBILE SEPARARE LE ATTIVITA' IN BASE AL REGIME DI IMPONIBILITA' O DI ESENZIONE?

01 AGO 2021
Con la risposta all'interpello n. 471 del 09.07.2021, l’Agenzia delle Entrate, ha ribadito che la separazione delle attività ai fini IVA nel settore immobiliare è subordinata al fatto che le attività siano tra loro distinte e obiettivamente autonome.
In altri termini il criterio di separazione non deve essere basato solo sul regime IVA (esenzione o imponibilità) delle operazioni compiute, ma anche sulla categoria catastale del fabbricato, abitativo oppure diverso dall’abitativo, come chiarito nella circolare dell'Agenzia delle Entrate n. 22/2013.
Invero l'amministrazione finanziaria aveva già precisato che il riferimento ai codici ATECO costituisce solo uno dei criteri con cui è possibile procedere alla separazione delle attività (circolare Agenzia delle Entrate n. 19/2018), ma necessità di ulteriori “criteri oggettivi volti a distinguere gli acquisti afferenti alle diverse attività”, quali possono certamente essere la categoria catastale del fabbricato abitativo ovvero strumentale.

 
VUOI UNA NOSTRA
CONSULENZA?
dominiciassociati it iva-e-possibile-separare-le-attivita-in-base-al-regime-di-imponibilita-o-di-esenzione 007Via Marecchiese, 314/D 47922 Rimini (Rn) |
Tel. +39 0541/388003 Fax +39 0541/1833731
P.Iva 02647080403 Privacy Policy (Preferenze Cookie)
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Credits TITANKA! Spa © 2018