SCRIVICI

CHIAMACI
CONSULENZA TRIBUTARIA, SOCIETARIA E DEL LAVORO
IVA DETRAIBILE ANCHE SE IL COSTO E' ANTIECONOMICO

IVA DETRAIBILE ANCHE SE IL COSTO E' ANTIECONOMICO

28 GIU 2019
La Corte di Cassazione con sentenza n. 16010 del 2019 ha definito il concetto di inerenza e il suo rapporto con il giudizio di congruità ed economicità, sia ai fini della deducibilità dei costi che ai fini della detraibilità dell’iva. Più precisamente ha rilevato che “il principio dell’inerenza dei costi deducibili si ricava dalla nozione di reddito d’impresa ed esprime la necessità di riferire i costi sostenuti all’esercizio dell’attività imprenditoriale”. Secondo la Corte questo non significa che il giudizio quantitativo o di congruità sia del tutto irrilevante, ma accede al piano logico e strutturale dell’onere della prova dell’inerenza del costo; essendo un giudizio sulla proporzionalità tra il quantum corrisposto e il vantaggio conseguito esso rappresenta un indice rivelatore dell’inerenza. Ai fini della deducibilità, dunque, la valutazione di antieconomicità legittima il potere dell’Amministrazione di accertamento. In materia di Iva, invece, ai fini della valutazione dell’inerenza, "il giudizio di congruità ha una diversa incidenza, di per se non idonea ad escludere il diritto alla detrazione, salvo che l’antieconomicità manifesta e macroscopica dell’operazione sia tale da assumere rilievo indiziario di non verità della fattura o di non inerenza della destinazione del bene o servizio all’utilizzo per operazioni soggette ad Iva".      
VEDI TUTTE
VUOI UNA NOSTRA
CONSULENZA?
Via Marecchiese, 314/D 47922 Rimini (Rn) |
Tel. +39 0541/388003 Fax +39 0541/1833731
P.Iva 02647080403 Privacy Policy
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Credits TITANKA! Spa © 2018