CONSULENZA TRIBUTARIA, SOCIETARIA E DEL LAVORO
INVIO TELEMATICO E RESPONSABILITA' DEL COMMERCIALISTA

INVIO TELEMATICO E RESPONSABILITA' DEL COMMERCIALISTA

20 LUG 2017

Il commercialista è responsabile del tardivo e del mancato invio della dichiarazione telematica  e considerato che la mancata trasmissione di più dichiarazioni, si riferisce a contribuenti diversi  non è ravvisabile la continuazione e le sanzioni sono da determinare secondo il criterio del cumulo materiale.
Egli è personalmente colpevole ai sensi dell’articolo 5 Dlgs 472/1997 per negligenza nella scelta o sulla attività dei propri collaboratori.
La ritardata o omessa presentazione delle dichiarazione fiscali segue infatti la disciplina prevista dal Dlgs 472/1997 il cui articolo 12 comma 1,  relativo alle plurime violazioni formali, non è applicabile per le violazioni commesse dall’intermediario, né è applicabile il comma 2 dello stesso articolo perché riferibile unicamente alle violazioni sostanziali «unificate dal vincolo della progressione»

professionista-responsabile.pdf

VEDI TUTTE
VUOI UNA NOSTRA
CONSULENZA?
dominiciassociati it invio-telematico-e-responsabilita-del-commercialista 007Via Marecchiese, 314/D 47922 Rimini (Rn) |
Tel. +39 0541/388003 Fax +39 0541/1833731
P.Iva 02647080403 Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Credits TITANKA! Spa