SCRIVICI

CHIAMACI
CONSULENZA TRIBUTARIA, SOCIETARIA E DEL LAVORO
IL RIPORTO DI UN CREDITO IVA NON ALLUNGA I TERMINI DI ACCERTAMENTO

IL RIPORTO DI UN CREDITO IVA NON ALLUNGA I TERMINI DI ACCERTAMENTO

7 FEBB 2019
La Corte di Cassazione con sentenza n. 3098 del 2019 ha disposto che il riporto di un credito di imposta non può posticipare i termini per l'accertamento. Nel caso di specie l'Amministrazione riteneva che il credito Iva riportato a nuovo dal contribuente, fosse accettabile nell'anno in cui veniva richiesto il rimborso e non nell'anno di sua formazione. Secondo la Suprema Corte è irrilevanteil riporto del credito negli anni successivi in quanto"trattandosi di ripresa di un credito fiscale, la posizione dell'amministrazione non risulta diversa da quella che consegue a qualunque avviso di accertamento con cui l'ufficio fa valere la pretesa nei confronti del contribuente".





3098-1Riporto.credito.iva.pdf
VEDI TUTTE
VUOI UNA NOSTRA
CONSULENZA?
Via Marecchiese, 314/D 47922 Rimini (Rn) |
Tel. +39 0541/388003 Fax +39 0541/1833731
P.Iva 02647080403 Privacy Policy
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Credits TITANKA! Spa © 2018