CONSULENZA TRIBUTARIA, SOCIETARIA E DEL LAVORO
CONTRADDITTORIO: ILLEGITTIMO L’AVV. DI ACCERT.  SE LA CONFESSIONE RIGUARDA ANNI DIVERSI

CONTRADDITTORIO: ILLEGITTIMO L’AVV. DI ACCERT. SE LA CONFESSIONE RIGUARDA ANNI DIVERSI

20 OTT 2017
Se il contribuente, durante l’accesso da parte della Guardia di Finanza, rende dichiarazioni confessorie per un anno diverso rispetto a quello oggetto di verifica e successivamente viene emesso un avviso di accertamento sulla base di tali dichiarazioni, senza essere preceduto da apposito verbale di constatazione, l’avviso deve ritenersi illegittimo per violazione del diritto al contraddittorio. Questa è la decisione della Corte di Cassazione che con ordinanza n. 24636 depositata il 19.10.2017 ha respinto il ricorso dell’Agenzia delle Entrate avverso la sentenza della Ctr di Genova, la quale aveva annullato l’avviso di accertamento non essendo stato, il  contribuente, posto nelle condizioni di esercitare il diritto di difesa, stante l’assenza di una contestazione relativa a quel determinato anno di imposta nel pvc. Secondo l’Agenzia, invece, non vi era stata alcuna violazione del contraddittorio in quanto il contribuente avrebbe potuto fornire le proprie difese in sede di accesso. La Corte, ripercorrendo la ratio dell’art. 12 comma 7 della L.212/2000 e tenendo conto del particolare stato di vulnerabilità del contribuente in tale contesto è giunta a sostenere che “quando le notizie rilevanti dal punto di vista dell’Amministrazione fiscale sono acquisite previo accesso, presso gli uffici del contribuente, […]non può porsi in discussione l’esigenza di salvaguardare il diritto del contribuente a disconoscere o contrastare o precisare quanto emerso in quella sede e pur sempre nella fase preprocessuale”. Pertanto l’Ufficio avrebbe dovuto redigere specifico verbale per consentire al contribuente l’esercizio del contraddittorio, obbligo che secondo la Corte sussiste a prescindere dall’eventuale ulteriore acquisizione documentale, dalle contestuali indagini finanziarie avviate in via telematica e anche dai documenti consegnati presso l’Ufficio.

art.-12-comma-7-pvc.pdf
VEDI TUTTE
VUOI UNA NOSTRA
CONSULENZA?
dominiciassociati it contraddittorio-illegittimo-lavv-di-accert-se-la-confessione-riguarda-anni-diversi 007Via Marecchiese, 314/D 47922 Rimini (Rn) |
Tel. +39 0541/388003 Fax +39 0541/1833731
P.Iva 02647080403 Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Credits TITANKA! Spa