CONSULENZA TRIBUTARIA, SOCIETARIA E DEL LAVORO
BONUS VERDE PER GIARDINI, POZZI ED IMPIANTI DI IRRIGAZIONE (CON SPESE DI PROGETT. COMPRESE)

BONUS VERDE PER GIARDINI, POZZI ED IMPIANTI DI IRRIGAZIONE (CON SPESE DI PROGETT. COMPRESE)

17 GEN 2021

La legge di bilancio ha prorogato al 31.12.2021 il c.d. BONUS VERDE e cioè l’agevolazione fiscale inerente la sistemazione di aree scoperte di immobili privati a uso abitativo che genera una detrazione dall’imposta lorda del 36 per cento della spesa sostenuta, nel limite di spesa di 5.000 euro annui (somma massima detraibile di 1.800 euro).
Gli interventi ammessi al BONUS VERDE sono:

  • la sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi;
  • la realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

ai fini del riconoscimento della detrazione occorre che le spese sostenute:

   1. siano documentate ed effettuate con strumenti idonei a consentire la tracciabilità delle operazioni;

  2. siano sostenute ed effettivamente rimaste a carico dei contribuenti che possiedono o detengono, sulla base di un titolo idoneo, l'immobile sul quale sono effettuati gli interventi.

Ovviamente anche in questo caso la spesa è detraibile anche se effettuata sulle parti comuni esterne degli edifici condominiali, entro il medesimo importo massimo complessivo di 5.000 euro per unità immobiliare ad uso abitativo.
In tale ipotesi la detrazione spetta al singolo condomino nel limite della quota a lui imputabile a condizione che essa sia stata effettivamente versata al condominio entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi.
Rientrano tra le spese detraibili anche quelle di progettazione e manutenzione connesse all'esecuzione degli interventi .

OGGETTO

Sono agevolabili nella misura del 36% ripartibile in 10 anni e fino ad un limite massimo pari a 5.000 euro, le spese sostenute per effettuare gli interventi relativi alla:

  1. sistemazione a verde di aree scoperte private di edifici esistenti, unità immobiliari, pertinenze o recinzioni, impianti di irrigazione e realizzazione pozzi;
  2. realizzazione di coperture a verde e di giardini pensili.

Spetta anche per interventi effettuati sulle parti comuni esterne degli edifici condominiali (max 5.000€ per ogni unità immobiliare).

CONDIZIONI

Il beneficio fiscale spetta a condizione che i pagamenti siano effettuati con strumenti idonei a consentire la tracciabilità delle operazioni.
Tali pagamenti possono essere effettuati a mezzo di assegni bancari, postali o circolari non trasferibili o con modalità informatizzate (esempio carte di credito, bancomat, bonifici).
Nel documento di spesa dovrà essere indicato il codice fiscale del soggetto beneficiario della detrazione e la descrizione dell’intervento dovrà consentire di ricondurre la spesa sostenuta tra quelle agevolabili.

VEDI TUTTE
VUOI UNA NOSTRA
CONSULENZA?
dominiciassociati it bonus-verde-per-giardini-pozzi-ed-impianti-di-irrigazione-con-spese-di-progett-comprese 007Via Marecchiese, 314/D 47922 Rimini (Rn) |
Tel. +39 0541/388003 Fax +39 0541/1833731
P.Iva 02647080403 Privacy & Cookie Policy - Preferenze Cookie
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Credits TITANKA! Spa