SCRIVICI

CHIAMACI
CONSULENZA TRIBUTARIA, SOCIETARIA E DEL LAVORO
ACCESSO ILLEGITTIMO:  ATTI NULLI SENZA L'AUTORIZZAZIONE DEL PM

ACCESSO ILLEGITTIMO: ATTI NULLI SENZA L'AUTORIZZAZIONE DEL PM

22 GEN 2018
La Suprema Corte di Cassazione conl'ordinanza 673/19, del 15.01.2019  ha respinto il ricorso dell'Agenzia delle Entrate ribadendo che non si può utilizzare il materiale indiziario illegittimamente raccolto dall'autorità fiscale, perché l'acquisizione di un documento contro legge non può rifluire a vantaggio dell'autore della violazione o ne è indirettamente responsabile.
Alla violazione del divietodi cui agli articoli 33, dpr 600/73, e 53, 63 del dpr 633/72  si applicano le norme sul processo amministrativo che prevedono che la mancanza del presupposto giuridico infirma tutti gli atti nei quali si articola.
Secondo i Giudici, quando l'ispezionie non risulta autorizzata dal pubblico ministero, nelle abitazioni o in locali a uso promiscuo, deve essere rilevata la violazione dell'articolo 4 della Costituzione, potendo il giudice vagliare le prove offerte in causa soltanto dopo aver riscontrato che sono state assunte in modo rituale.

accesso-illegittimo-se-il-locale-promisquo.pdf
VEDI TUTTE
VUOI UNA NOSTRA
CONSULENZA?
Via Marecchiese, 314/D 47922 Rimini (Rn) |
Tel. +39 0541/388003 Fax +39 0541/1833731
P.Iva 02647080403 Privacy Policy
ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
Credits TITANKA! Spa © 2018